Campeggio Lago di Como

La Via dei Monti Lariani – Sentiero 1: Varianti e Dove Dormire

La Via dei Monti Lariani – Sentiero 1: Varianti e Dove Dormire

La Via dei Monti Lariani è uno dei più interessanti, tra i trekking in Lombardia. I panorami che offre e i numerosi luoghi storici che attraversa, rendono questo itinerario davvero unico.

Qui parliamo della prima tappa della Via dei Monti Lariani, che da Cernobbio conduce a San Fedele Intelvi, lungo il Sentiero 1. Vediamo insieme alcune splendide varianti, che il Sentiero 1 offre, e dove fermarsi a dormire per recuperare le energie.

Che cos’è la Via dei Monti Lariani

Lungo un percorso di 125 km, la Via dei Monti Lariani costeggia il lato ovest del Lago di Como, da Cernobbio a Sorico. Il percorso, progettato dal CAI di Como, è completamente segnato e diviso in quattro parti:

  • Sentiero 1: da Cernobbio alla Val d’Intelvi – 28 km
  • Sentiero 2: dalla Val d’Intelvi alla Val Menaggio – 24 km
  • Sentiero 3: dalla Val Menaggio alla Valle Albano – 24 km
  • Sentiero 4: dalla Valle Albano a Sorico – 46 km

Il Sito del turismo della Provincia di Como fornisce una guida dettagliata dell’itinerario, comodamente scaricabile.

Via dei Monti Lariani– Varianti prima tappa

La prima parte del Sentiero 1 della Via dei Monti Lariani comincia da Rovenna, frazione di Cernobbio, e procede in salita verso il Monte Bisbino. La seconda parte, invece, più pianeggiante e molto panoramica, gira intorno ad una delle montagne più belle della zona, il Sasso Gordona. Attraversando gallerie e postazioni militari risalenti alla Seconda Guerra Mondiale, si giunge infine a San Fedele Intelvi, dove comincia il Sentiero 2.

Il Sentiero 1 della Via dei Monti Lariani è già di per sé splendido e abbastanza impegnativo. Tuttavia, per chi volesse di più, vale la pena fare qualche piccola deviazione. Abbiamo selezionato due semplici varianti, che ripagano ampiamento qualche passo extra.

Variante 1: Bisbino

Alla fine della mulattiera per il Bisbino che parte da Rovenna, il Sentiero 1 della Via dei Monti Lariani svolta a destra verso la Cà Bossi (1188). Una piacevole variante a questo punto è la salita verso il Monte Bisbino (1325 m). Occorrono appena 20 minuti in più per raggiungere la vetta. Sulla cima del Bisbino, ampia e panoramica, si trova il Santuario della Beata Vergine del Bisbino , del 1400. Adiacente, c’è il Ristoro Vetta Bisbino e, poco più in là, una stazione meteorologica dell’Aereonautica. Oltre ad offrire un meraviglioso panorama, questa variante è ricca di elementi storici della Seconda Guerra Mondiale. Si possono infatti visitare una caverna, dedicata all’artiglieria, proprio sotto il santuario, diverse trincee, appostamenti d’artiglieria e un presidio a sorveglianza dei territori sottostanti.

Variante 2: Colmegnone

Dalla Cà Bossi, attraversando boschi di faggi secolari, il Sentiero 1 della Via dei Monti lariani arriva alla Colma dei Murelli (1200 m). La variante che consigliamo da qui, è quella che conduce, in circa 30 minuti, al Monte Colmegnone (1383 m). La vetta del Monte Colmegnone permette di godere di una vista eccezionale in tutte le direzioni sul bacino del Lago di Como e, nelle giornate più limpide, dall’Appennino fino alle Alpi Svizzere.

Dove fermarsi a dormire

La Via dei Monti Lariani è strutturata in modo tale che ogni tappa termini in un piccolo centro abitato. La prima tappa si conclude nel paese di San Fedele Intelvi. Qui finisce il Sentiero 1 e comincia il Sentiero 2, ovvero la seconda tappa della Via dei Monti Lariani.

In paese, non mancano alberghi e Bed & Breakfast dove è possibile passare la notte. Tuttavia, un centro urbano, per quanto piccolo come San Fedele Intelvi, non è il luogo ideale dove dormire. Dopo una giornata di cammino, così ricca di natura e paesaggi mozzafiato, la gente e le macchine, non conciliano certo il riposo!

Se una tenda sul limitare del bosco sembra un’alternativa troppo estrema, la soluzione migliore è optare per un campeggio. Il Campeggio dei Colli Fioriti, si trova proprio lungo il Sentiero 1 della Via dei Monti Lariani, poco prima di San Fedele Intelvi, distante non più di 30 minuti a piedi.

In campeggio, è possibile pernottare in tenda, oppure in una delle altre accoglienti strutture, che il campeggio mette a disposizione. Inoltre, un ristorante e un bar , all’interno del campeggio, consentiranno di rifocillarsi in alta stagione.

Per gli escursionisti che vogliono viaggiare leggeri, il campeggio mette a disposizione una camera comune con 4 posti letto in 2 comodi letti a castello, con bagno esterno. Si utilizza il proprio sacco lenzuolo o si possono noleggiare le lenzuola.

I prezzi del campeggio, qualunque sia il tipo di alloggio scelto, sono sempre più che convenienti!

I proprietari, Paolo e Stefano, saranno inoltre contenti di fornire preziosi consigli, per continuare al meglio le tappe successive lungo la meravigliosa Via dei Monti Lariani.